• Nonostante tutto…Savona

    Anche quest’anno ho avuto la fortuna di trascorrere insieme al mio compagno, qualche giorno di relax in Sicilia, la terra del sole, del mare e degli arancini di Montalbano. Il tutto, senza guardare l’orologio, e non era rotto! Al mio rientro a casa è sempre immancabile la sensazione di benessere e piacevolezza, alla quale contribuiscono la mia cagnolina Scooby, che non ha cognizione del tempo ed ogni volta ci fa le feste come se non ci vedesse da un anno: E la mia piccola Fiore, la micetta più adorabile e “rompetti”del mondo. Solo lei con i suoi occhietti e le sue fusa riesce a farmi fare tutto ciò che vuole!…

  • La resilienza dei genovesi

    Genova rialza la testa. I genovesi tristi ma grintosi cercano in tutti i modi di reagire a questa esperienza traumatica, che dalle 11.50 del 14 agosto continua a bruciare nei nostri cuori. Io non sono genovese ma da 53 anni vivo in Liguria e oggi più che mai mi sento ligure e quindi ferita e triste. Giorni fa, in un programma televisivo, ho visto la generosità vera. Panetterie che preparavano focaccia calda mentre un uomo gentile e sensibile riempiva la sua auto di pacchetti fumanti da donare ai soccorritori stanchi e stremati. Questo semplice gesto fa pensare alla bontà umana e alla solidarietà che non sono MAI sconfitte. Ci sono…